Sinusite

La sinusite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, delle mucose dei seni paranasali, spesso accompagnata da un processo infettivo.


La mucosa infiammata aumenta il proprio volume, determinando un restringimento degli osti di comunicazione tra seni paranasali e cavità nasali.

La sinusite si può scatenare in seguito a un qualsiasi processo ostruttivo o infiammatorio delle cavità nasali.

Esistono due principali tipi di sinusite: la sinusite acuta e la sinusite cronica. Esistono poi sinusiti di origine odontogena che sono causate da problemi (ascesso) di uno dei molari superiori, la cui radice, trovandosi nel seno mascellare può causarne l’infezione.

La sinusite può essere provocata o favorita da moltissimi fattori come: esposizione professionale a sostanze irritanti, uso cronico di farmaci, asma bronchiale, deviazione del setto nasale, traumi facciali, presenza di polipi, alterazioni ormonali ed allergie.

Una prima diagnosi di sinusite viene effettuata valutando i segni clinici comuni che fanno sospettare l’infiammazione dei seni paranasali.

Per una diagnosi di certezza si ricorre a esami strumentali come la TAC.

Anche l’endoscopia nasale con fibre ottiche permette di confermare la diagnosi, oltre ad evidenziare eventuali fattori interni predisponenti alla sinusite.

Le infezioni acute dei seni paranasali si risolvono con una terapia medica, mentre per risolvere definitivamente la sinusite cronica è necessario un intervento chirurgico che risolva sia l’infiammazione sia la causa che l’ha provocata.


L’intervento più avanzato è la FESS – Functional Endoscopic Sinus Surgery.

L’intervento è mini-invasivo , senza incisioni esterne , si esegue in anestesia generale attraverso le narici con l’ausilio di micro-telecamere e strumenti dedicati in modo da risolvere definitivamente la patologia senza eccessivo stress per il paziente.

Oggi, con l’associazione di tecniche chirurgiche moderne e ottimali scelte farmacologiche, si ottiene una fase post-operatoria sostanzialmente libera dal dolore. La maggior parte dei pazienti riferisce solamente un lieve mal di testa. Inoltre, la paura dei tamponi nasali appartiene ormai al passato. Non sono più necessarie lunghe garze dolorose da rimuovere, ma vengono utilizzate delle piccole spugne scivolose che si tolgono senza dolore, dopo 4 giorni dall’intervento.

Vuoi prenotare una visita?

Chiama la mia segreteria al numero 06 95945033
Orari segreteria: Lunedì - Venerdì 10.00 - 19.00

Il mio approccio

Nei tanti anni di esperienza, e grazie ai pazienti incontrati, ho sviluppato un approccio che utilizzo per ogni intervento.

Prima visita

È la base del percorso, in cui mi piace instaurare una relazione diretta con il mio paziente.

L'intervento

Opero pensando ai bisogni del mio paziente e ai risultati per garantire un risultato eccellente ed un miglior decorso post-operazione.

Dopo l'operazione

Dò tutte le informazioni sui tempi e le attenzioni da osservare, monitorando il paziente fino al suo completo recupero.

Prima visita

È la base del percorso, in cui mi piace instaurare una relazione diretta con il mio paziente.

Il mio approccio

Nei tanti anni di esperienza, e grazie ai pazienti incontrati, ho sviluppato un approccio che utilizzo per ogni intervento.

L'intervento

Opero pensando ai bisogni del mio paziente e ai risultati per garantire un risultato eccellente ed un miglior decorso post-operazione.

Dopo l'operazione

Dò tutte le informazioni sui tempi e le attenzioni da osservare, monitorando il paziente fino al suo completo recupero.

Vuoi prenotare una visita?

Chiama la mia segreteria al numero 06 95945033
Orari segreteria: Lunedì - Venerdì 10.00 - 19.00